Spediamo in tutto il mondo, ovunque tu sia

Valigia per il parto: Ecco cosa non puoi assolutamente dimenticare!

 

Valigia per il parto: Ecco cosa non puoi assolutamente dimenticare!

 

È quasi giunto il momento di conoscere il tuo bimbo, settimana dopo settimana l’emozione cresce ma crescono anche le domande e le aspettative. Per non farti cogliere impreparata abbiamo realizzato per te una check-list di tutto ciò che occorre per andare in ospedale!

 

Quando si inizia a preparare la valigia?

Preparare la borsa per il parto è un momento estremamente emozionante, un rituale che sa di amore e dolcezza in cui la mamma e il papà preparano tutto l’occorrente per accogliere nel migliore dei modi il piccolo. Non c’è una regola da seguire, ma di solito si inizia a preparare la valigia per il parto intorno al settimo o ottavo mese di gestazione.

 

@eleonorabrunaccidivaio

 

Cosa non può mancare?

Alcuni ospedali sono soliti fornire alle future mamme una lista contenente tutto ciò che è necessario avere con sé durante il ricovero, si tratta dell’occorrente sia per la mamma che per il neonato che cambia in base ai mesi più freddi e quelli più caldi. Ma cosa non può mancare nella borsa?

  1. Per il momento del parto non dimenticarti una camicia da notteo t-shirt, è importante che in quel momento tu sia molto comoda; quindi, scegli materiali naturali e traspiranti.

  2. Per il post-parto invece è fondamentale avere una camicia da notte con bottoncini sul davanti o con scollo a V così da facilitare l’allattamento.

  3. Ricordati una vestaglia, ti sarà molto utile soprattutto per gli spostamenti da una stanza all’altra dell’ospedale.

  4. Per il piccolo non possono mancare i body, anche questi in caldo cotone naturale per non arrossare le pelli più sensibili e qualche bavaglino.

  5. Ricordati babbucce, cappellini e qualche cardigan per tenere il bimbo al calduccio.

  6. Consigliamo di portare un cuscino allattamento per iniziare fin da subito l'allattamento mantenendo la pozione corretta e comoda sia per la mamma che per il neonato.

  7. Se partorisci in pieno inverno ti consigliamo anche un sacco invernale Iglooda ovetto che tenga il piccolo al riparo dal freddo durante gli spostamenti fuori dall’ospedale.

  8. Infine, per avere sempre un posto sicuro in cui tenere il piccolo nei primi giorni di vita, consigliamo il Babynest.
     
  9. Qualche volta viene richiesta una copertina più pesante, mentre i pannolini, le salviette umidificate e tutto ciò che occorre per le prime medicazioni del bimbo vengono generalmente fornite dall’ospedale.

     

    E tu cosa hai messo nella tua valigia parto? Raccontaci la tua esperienza e soprattutto, cosa ti sei dimenticata? 😊

     

    @saralunacanola

    Lascia un commento

    Cerca

    x