Spediamo in tutto il mondo, ovunque tu sia

Falsi miti ed errori sullo svezzamento

Eleonora Brunacci
 Eleonora Brunacc

Quando si inizia con lo svezzamento?

Con svezzamento si intende il passaggio da un’alimentazione liquida a base di latte materno o artificiale a una composta da cibi solidi o semi solidi. Tendenzialmente si inizia ad abbandonare il regime a base di latte intorno ai 6 mesi, periodo in cui il bambino sviluppa diverse competenze che gli permetteranno di affrontare questo periodo di transizione alimentare. 

 

“Il bambino deve abituarsi al cucchiaino”

Come ci ricorda la dottoressa Deborah Auteri, logopedista esperta in stimolazione del linguaggio e svezzamento: “Lo svezzamento rappresenta una vera e propria tappa di sviluppo del bambino che non può e non dovrebbe essere forzata e anticipata; dire che il bambino ‘deve abituarsi al cucchiaino non solo non ha senso ma rischia di essere controproducente nell’approccio al cibo; sarebbe un po' come dire che il bambino dovrebbe indossare le scarpe ancora prima di imparare a camminare per abituarsi ad usarle”; dunque ogni cosa ha il suo tempo e non dobbiamo avere fretta di svezzare il nostro bimbo. 

 

 

Errori comuni

Siccome il cucchiaino è uno strumento che ci aiuterà durante lo svezzamento, dobbiamo saperlo usare correttamente. Innanzitutto, non bisogna utilizzare il cucchiaino per ripulire la faccia del bimbo, è una sensazione molto fastidiosa, inoltre, una volta inserito nella bocca del piccolo non bisogna tirarlo verso l’alto perché non è un movimento corretto e adeguato ad un bambino.

Un altro errore comune è quello di comprare piatti e posate senza tener conto della loro composizione: spesso, le stoviglie esposte a temperature elevate possono rilasciare melamina, sostanza nociva e pericolosa per la salute dei nostri bimbi.

Ma allora quali materiali bisogna scegliere?

Tra i materiali consigliati per i set pappa dei più piccolini c’è il Il PLA, una bioplastica innovativa che deriva dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali. E’ fondamentale che i bimbi possano sperimentare il momento della pappa in piena sicurezza, utilizzando piatti, bicchieri e posate pensate per loro e soprattutto sicure.

Ti lasciamo qui sotto il link di alcuni dinner set certificati che sicuramente amerai.

 

Come affrontare lo svezzamento?

Bisogna affrontare lo svezzamento con serenità e consapevolezza, se il bambino si sporca o si versa l’acqua perché invece che bere dalle borraccine beve da un vero bicchiere non succede nulla, è un momento speciale di conoscenza e relazione e come tale bisogna goderselo così come viene.

Raccontaci qui sotto la tua esperienza sullo svezzamento!

  

FONTI:

https://www.uppa.it/alimentazione/svezzamento/svezzamento-quando-come-iniziare/#Autosvezzamento-e-autoregolazione

 

 

Lascia un commento

Cerca

x